Bio: Hugo Weaving

HUGO Wallace WEAVING nasce il 4 Aprile 1960 in Nigeria. Hugo ha un fratello maggiore (Simon) e una sorella minore (Anna) che attualmente vivono e lavorano in Australia. Durante la sua infanzia, la famiglia Weaving passa gran parte del tempo in viaggio fra la Nigeria, la Gran Bretagna, e l’Australia. Questo è dovuto alle esigenze lavorative del padre nell’industria informatica. Più tardi, durante la sua adolescenza, Hugo passa tre anni in Inghilterra nel corso degli anni 70, frequentando la Queen Elizabeth’s Hospital School di Bristol. Quì, si dimostra particolarmente promettente nelle produzioni teatrali, eccellendo anche in storia e ottenendo una A all’esame.

Arriva in Australia permanentemente nel 1976, completando i suoi studi presso la Knox Grammar School di Sidney. Si laurea presso la NIDA (National Institute of Dramatic Art), un college noto per altri alunni quali Mel Gibson e Geoffrey Rush, nel 1981. Da quel momento, inizia a lavorare incessantemente per la televisione, il cinema, e il teatro. In teatro recita in numerosi spettacoli assieme alla Sydney Theatre Company in Hedda Gabler, Macbeth, The Real Thing, The Cherry OrchardArcadia. Poi lavora in Molto Rumore per Nulla, e The Taming of the Shrew per la Melbourne Theatre Company, ed in Giulio CesareRing Around the MoonPrivate Lives per la State Theatre Company del Sud dell’Australia.

Per la televisione recita nella miniserie Australiana Bodyline, nel telefilm The Bite, la miniserie Bangkok Hilton (in cui recita anche Nicole Kidman), The Dirtywater DynastyNaked – Coral IslandBarlow and Chambers: A Long Way From Home Melba.

Nel 1991 vince l’Australian Film Institute Award come Miglior Attore per Istantanee, diretto da Jocelyn Moorhouse. Riceve inoltre una AFI (Australian Film Institute) nomination nel 1994 per Priscilla, la Regina del Deserto, diretto da Stephan Elliott.

Nel 1998 Weaving vince nuovamente l’Australian Film Institute Award come Miglior Attore per il suo lavoro in The Interview, diretto da Craig Monahan. Lo stesso anno vince il medesimo premio al Montreal Film Festival, riconoscimenti che lo rendendono così la Star Australiana dell’Anno.

Altri film di Weaving comprendono Il Vecchio che Leggeva Romanzi d’AmoreStrange PlanetCamere e Corridoi, l’acclamato dalla critica Vero Amore e ConfusioneScherzi Maligni di Stephan Elliott, The CustodianExile di Paul Cox, Reckless KellyWendy Cracked a Walnut,Specchi del DesiderioFor Love AloneThe City’s Edge.

Hugo Weaving raggiunge la vera fama e riconoscimento internazionale solo negli ultimi anni. La sua performance nel ruolo dell’Agente Smith nella rivoluzionaria trilogia di Matrix lo ha reso uno dei ‘cattivi’ della fantascienza più famosi del ventunesimo secolo, e accresce ulteriormente la sua fama recitando anche nell’epica trilogia de Il signore degli Anelli diretta da Peter Jackson nella parte di Elrond, Signore degli elfi di Gran Burrone. Con ogni nuovo film, progetto televisivo, o ruolo teatrale, Hugo continua a superare le aspettative del suo pubblico, rimanendo uno degli attori più versatili in attività.

Tuttavia Mr.Weaving ha dichiarato in più riprese di trovarsi molto più a suo agio sul palcoscenico, così tuttora recita in numerosi spettacoli teatrali in Australia, solitamente con la Sydney Theater Company.

Attualmente Weaving risiede in Australia con la moglie, Katrina Greenwood (un’artista che ha sposato nel 1984), ed i loro due figli: Harry e Holly.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *